TANTI MODI PER RENDERE PIÙ SALUTARI I VOSTRI DOLCI FATTI IN CASA

I dolci preparati in casa sono sempre una delizia, ma come possiamo fare per renderli più salutari, naturali e leggeri? Ad esempio possiamo sostituire alcuni ingredienti con delle alternative più nutrienti e naturali, oltre che meno caloriche.

Ecco cosa usare al posto del burro, della farina raffinata, dello zucchero bianco e delle uova - e non solo - quando vogliamo preparare in casa torte, biscotti e altri dolci.

1) Sostituire lo zucchero bianco

Lo zucchero bianco è molto ricco di calorie, ma non apporta all'organismo sostanze nutritive benefiche. Il modo più semplice per sostituirlo è utilizzare zucchero di canna integrale in pari quantità. Altri sostituti dello zucchero bianco possono essere il malto (ad esempio di mais o di riso), lo sciroppo d'acero, lo sciroppo d'agave e la stevia. Le torte, i biscotti e le creme perderanno il tipico sapore stucchevole dello zucchero bianco e avranno un gusto molto più naturale.

2) Burro vegetale

Il comune burro può essere sostituito con del burro vegetale fatto in casa per ottenere dei dolci più sani e leggeri. E' una soluzione utile per quei dolci in cui è necessario utilizzare un ingrediente della stessa consistenza del burro che non può essere sostituito dall'olio

3) Polpa di avocado

Un interessante e salutare sostituto del burro o della margarina industriale è la polpa di avocado. E' possibile utilizzarla per ottenere dolci più leggeri, facendo in modo che sostituisca almeno la metà del burro o della margarina indicati nelle ricette che seguirete. La consistenza cremosa dell'avocado e il suo sapore delicato non vi faranno sentire la mancanza del burro. Provate ad utilizzare la polpa di avocado schiacciata o frullata per preparare torte, crostate e biscotti.

4) Agar agar

L' agar agar è un addensante vegetale derivato dalle alghe. Serve per sostituire la comune gelatina da cucina o colla di pesce, che viene prodotta utilizzando grassi animali. L'agar agar è adatto per la preparazione di gelatine per crostate, budini, formaggi vegetali, confetture, creme dolci e per tutte le preparazioni che richiedano l'utilizzo della normale gelatina. Viene venduto in polvere o in fiocchi.

5) Vaniglia naturale

Sostituite la vanillina liquida o in polvere con la vaniglia naturale. La vanillina è un aroma artificiale che nulla ha a che vedere con la vaniglia vera e propria. Potrete utilizzare delle bacche di vaniglia macinate, che si trovano in vendita nei negozi di prodotti biologici in barattolini, per sostituire la vanillina nelle torte (ne basta mezzo cucchiaino), nelle creme o nei biscotti

6) Acqua di fiori d'arancio fatta in casa

L'acqua di fiori d'arancio è un altro dei classici aromi artificiali che possiamo trovare nei supermercati, insieme alla vanillina o al finto aroma di mandorla. Potrete sostituirlo con le scorze grattugiate di arance bio o con della vera acqua di fiori d'arancio, naturale e fatta in casa. Vi serviranno 2 cucchiaini di fiori d'arancio, bicarbonato, acqua e 50 grammi di zucchero di canna

7) Farina integrale

Utilizzare la farina integrale o semi-integrale nella preparazione dei dolci permette di renderli più nutrienti. Provate dunque a sostituire la classica farina 00 con farine integrali di vario tipo. Non soltanto farina integrale di frumento, ma anche di farro, di riso o di avena per ottenere dolci più ricchi di proprietà benefiche e originali. La farina 00, a causa della raffinazione, viene privata delle fibre vegetali fondamentali per il corretto funzionamento dell'intestino, oltre che delle vitamine e dei sali minerali racchiusi nel germe di grano.

 8) Sostituire le uova

Le uova sono molto semplici da sostituire nei dolci da forno, come torte, plumcake, muffin e biscotti. Al posto di ogni uovo aggiungete alla vostra ricetta 1 cucchiaio d'acqua o di latte vegetale e 1 cucchiaio di farina di riso, di fecola di patate, o di amido di mais, cercando di scegliere il più possibile prodotti bio. Anche per le creme dolci a base di latte di soia o di latte di mandorle non serviranno le uova. Basteranno piccole quantità di farina di riso o di amido di mais per addensarle.

9) Lievito naturale

Come sostituire i classici lieviti in bustina? I comuni lieviti in vendita al supermercato gonfiano rapidamente l'impasto, garantendo una lievitazione immediata ma poco naturale. In alternativa potrete utilizzare la pasta madre, perfetta per la preparazione di brioche, pandolce, frittelle e focacce dolci. Per le torte, i plumcake, i biscotti e le altre preparazioni da cuocere in forno utilizzerete il cremor tartaro (o il lievito biologico al cremor tartaro), un lievito naturale in polvere, venduto in bustine nei negozi di prodotti bio, che viene ottenuto dall'uva e che rende i dolci molto soffici e leggeri.

Leave your comments
Comments
Load More